VKontakte

VKontakte

VKontakte, anche conosciuto come VK, è il social network più utilizzato dagli utenti russi. Utilizzato dal 72% della popolazione, conta più di 70 milioni di utenti attivi mensilmente e 9 miliardi di post visualizzati ogni giorno.

VK consente agli utenti russi di svolgere numerose attività, come chattare, ascoltare musica e guardare video in streaming, postare contenuti, giocare con mini-app interne al social, seguire community e pagare con il sistema di pagamento interno alla piattaforma.

La audience di VKontakte raccoglie persone con un reddito medio-alto e con almeno 25 anni di età. Ciò lo rende il canale ideale per le aziende, dove aumentare la propria brand awareness, fidelizzare i clienti e guidare le vendite.

Apertura dell'account ufficiale

Come per gli altri social network, anche su VKontakte è possibile aprire una community, o pagina verificata, da utilizzare nella comunicazione tra brand e utenti.

Aprire una pagina aziendale su VK è relativamente semplice. Il primo step necessario è quello di creare un account personale e poi, attraverso quest'ultimo, creare la community. Per creare un account è sufficiente fornire qualche dato personale e confermare con il codice di verifica che si riceve sullo smartphone. Una volta aperto l'account personale è possibile creare una fan page aziendale.

Le pagine aziendali sono personalizzabili nel layout, permettono di fare attività di adv con una targetizzazione molto accurata, di aggiornare periodicamente i contenuti pubblicati e di consultare le analytics della pagina stessa. Hanno caratteristiche molto simili a quelle di Facebook, rispondendo alle stesse esigenze.

Creazione di contenuti ad hoc

Decidere di aprire un account ufficiale su VKontakte porta con sè anche qualche accorgimento pratico: la produzione di contenuti di qualità e attraenti agli occhi degli utenti russi, per esempio, è un’attività cruciale nella strategia di digital marketing di ogni azienda che decida di investire su VK.

I principi chiave da rispettare sono:

  • La traduzione, che andrebbe adattata e non trasposta direttamente dall’italiano o dall’inglese. Per la Russia, infatti, bisogna usare toni e stili specifici, che devono tenere in considerazione anche l’area geografica e l’età degli utenti;

  • La pubblicazione deve avvenire con costanza;

  • Il contenuto deve essere sia accattivante e volto alla vendita, ma anche interessante e che catturi l’attenzione dell’utente;

  • I contenuti devono essere unici: la creazione di contenuti personalizzati richiede un notevole sforzo e investimento, ma dà anche i migliori risultati.

VKontakte nelle strategie di marketing

La produzione e la pubblicazione di contenuti specifici per il target russo è il punto di partenza per la creazione di una presenza locale efficace e di qualità.

Ma oltre al contenuto, esistono altre attività strategiche che un'azienda può effettuare per aumentare brand awareness e guidare le vendite. Tra queste:

  • Sponsorizzazioni: esistono varie formule che si adattano a diversi tipi di necessità, tutte volte ad aumentare il reach o l’engagement dei post;

  • Promozioni, e-coupons e VIP cards;

  • Collaborazioni con gli influencers, che costituiscono uno strumento perfetto per far conoscere nuovi brand nel mercato russo.

News

Export in Russia: check list delle opportunità per il Made in Italy

Export in Russia: check list delle opportunità per il Made in Italy

Secondo dati del Sole 24 Ore, l’ export in Russia di prodotti italiani ha subito un calo del 4.5% nel 2018. L'interscambio con la Federazione, infatti, sconta ancora gli effetti…

5 errori comuni delle campagne digitali in Russia

5 errori comuni delle campagne digitali in Russia

Molto spesso, parlando con i clienti delle campagne digitali in Russia, emergono dubbi e false convinzioni comuni. Aspetti che se non affrontati ostacolano l’efficienza dell'avanzamento dei Brand sul mercato russo. Questo…

Marcatura digitale in Russia: ecco come affrontarla

Marcatura digitale in Russia: ecco come affrontarla

Nel 2019 entrerà in vigore per varie categorie merceologiche la legge federale n. 487 sulla marcatura digitale obbligatoria.  Tabacco, profumi e acque profumate, pneumatici e copertoni, abbigliamento, calzature e machine…

Pronto? Si parte!

Fai la scelta giusta. Contattaci.

* CAMPI OBBLIGATORI